Il programma – Capitolo 5 – Carrara è il suo marmo

Carrara è il suo marmo. Impossibile pensare all’una senza l’altro.
Pensate: a Carrara c’è anche chi vuole chiudere cave, segherie e laboratori. Alcuni vorrebbero disconoscere la nostra storia.
Ecco, queste persone possono tranquillamente votare i miei avversari. Io, la mia amministrazione e il 90% degli altri carraresi, invece, lavoreremo perché il marmo sia anche il nostro futuro.
L’industria lapidea di Carrara va difesa senza se e senza ma perché ha dato e dà oggi lustro alla città e perché è imprescindibile per mantenere i livelli occupazionali di un territorio fortemente in crisi.